I poteri dell’albicocca.

apicoltura, albicocche,bellezza naturale

L’albicocca è un frutto estivo per eccellenza, con il suo colore acceso e allegro, la polpa succosa e il sapore dolce che piace a tutti, grandi e piccini. Non è solo buona e bella, ha anche tante proprietà, che la rendono un grande alleato per la nostra salute e per la bellezza naturale….Vuoi scoprire quali?

Prima…un po’ di storia!

L’albicocca è il frutto di una pianta davvero antica (ca. 4000 anni), della famiglia delle Rosacee, originaria della Cina nordorientale. È arrivata nel Mediterraneo grazie agli Arabi.

Leggera, ricca di vitamine, minerali e antiossidanti

Con le sue poche calorie (28 per 100 gr), è ricca di minerali (soprattutto potassio, calcio, fosforo, sodio e ferro) e vitamine (A, B, C e PP). Inoltre, contiene in dosi molti alte i “famosi” carotenoidi, che le conferiscono il tipico colore arancione e che aiutano ad ottenere un’invidiabile tintarella!

Un grande alleato per la nostra salute!

Non è abbastanza? Vi farà allora piacere sapere che l’albicocca è davvero un grande alleato per la nostra salute perché:

-aiuta la pressione sanguigna, il cuore e le arterie

- combatte l’anemia, grazie a potassio, ferro, cobalto e rame (mi raccomando, mangiatene almeno 3 al giorno!)

-previene l’osteoporosi

-aiutano l’intestino grazie alle fibre in esse contenute

Per una bellezza naturale

L’albicocca viene inoltre usata nella cosmesi naturali per le sue proprietà nutrienti e emollienti, soprattutto nel trattamento delle pelli secche e sensibili.

L’olio estratto dal nocciolo, inoltre, è ideale per rendere lucide e morbide le capigliature spente, sfibrate e sciupate, applicato come impacco prima dello shampoo, miscelato con olio di lino e olio di cocco.

Albicocche come elisir di bellezza? Qualche ricetta “fai da te”!

Le albicocche si prestano particolarmente per ricette di impacchi e maschere. Ecco a voi qualche ricetta!

Maschera tonificante e rinfrescante

Pelate due o tre albicocche abbastanza mature e tritatene finemente la polpa. Aggiungete del latte fino a ottenere un composto cremoso e fate riposare per trenta minuti. Dopo aver pulito la pelle del viso con olio di mandorle eliminandone l’eccesso con un fazzolettino di carta, stendete quindi il composto, facendo attenzione a lasciare fuori la zona intorno agli occhi. Tenete in posa per 30 minuti, poi risciacquate con acqua tiepida e passate un tonico non alcolico per pelli delicate.

Maschera per pelli stressate

Aiuta ad attutire le piccole rughe. Sbucciate 2 albicocche e una pesca eliminando il nocciolo. Frullate il tutto fino a ottenere una specie di purea liscia e omogenea. Inserite, mescolando con un cucchiaio, 1 cucchiaio di fiocchi d’avena. Essendo molto ricca di amido e vitamina A ed E, è ottima da stendere sulle zone inaridite. Lasciate agire per venti minuti.

Da Apicoltura Casentinese è tutto…un grande abbraccio!

Categoria Blog